MISTERI e SEGRETI dal MONDO

Se reputi questo sito interessante, condividilo. ACCESSO MENU ARTICOLI con tasto nero a righe bianche ⬇️

MISTERI e SEGRETI dal MONDO

Se reputi questo sito interessante, condividilo. ACCESSO MENU ARTICOLI con tasto nero a righe bianche ⬇️

Insegnamento o indottrinamento?

Sin da bambini il sistema educativo ci ha preparati per assorbire come spugne i dogmi della verità, delle loro verità, senza darci la possibilità di scegliere, di scoprire dove realmente si racchiude il vero. Ci hanno imposto la storia, la scienza, la cultura ”ufficiale” obbligandoci a credere che sia unica ed indiscutibile. Ma se non fosse cosí?

Ci sono soprattutto due campi importanti della cultura universale che sono stati spesso storpiati e riadattati dalle basi del potere: la storia e la scienza.

La storia, si sa, la scrive chi vince e chi comanda. Ci sono almeno 3 chiari esempi che quello che ci insegnano non é vero.

1. Se vi chiedo chi ha scoperto le Americhe ed in che anno, di sicuro tutti rispondereste, Cristoforo Colombo nel 1492. Invece é ormai dimostrato da tempo, in base ad insediamenti scoperti in Canada e nel nord degli Stati Uniti che i primi visitatori del Nuovo Continente furono i vichinghi, ben 500 anni prima! ed allora, perché nelle scuole continuano a mentirci dicendo che é stato Colombo?

 

https://giuseppemerlino.wordpress.com/2016/09/27/vichinghi-in-america-prima-di-colombo/

Insediamento vichingo in Canada

2. Un altro dei dogmi della nostra storia é che i dinosauri e gli esseri umani non hanno mai vissuto insieme. Ma secondo gli ultimi studi non sembra che sia cosí e che l’essere umano sia piú ”antico” di quanto si pensava; sono infatti state ritrovate negli Stati Uniti ed in Australia orme fossili di dinosauri di fianco a quelle di esseri umani. Perché allora continuare a dire che le due specie non hanno mai vissuto nello stesso periodo? In piú ci sono da citare le famose e discusse Pietre di Ica, nelle quali si rappresentano uomini e dinosauri vivendo insieme. Quest’ultimo tema, data la sua complessità, verrà analizzato in un articolo a parte prossimamente

Immagini di reperti fossili rappresentanti orme umane di fianco ad orme di dinosauro

Un esempio della rappresentazione di uomini e dinosauri nelle pietre di Ica

3. Un ultimo esempio, molto piú recente e già trattato su questo blog é l’allunaggio, avvenuto secondo la storia ufficiale 50 anni fa ma come dimostrato ampiamente, mai avvenuto realmente e creato ad hoc dagli americani per poter spostare l’ago della bilancia a loro favore nel braccio di ferro con l’URSS durante la Guerra Fredda. Quest’ultimo caso, sebbene piú facile da dimostrare, a causa delle implicazioni politiche che porta ancora con sé, non verrà mai smentito (se non magari tra molti molti anni)

 

https://www.vanillamagazine.it/10-ragioni-per-cui-lo-sbarco-sulla-luna-potrebbe-essere-o-non-essere-un-falso/

Dettaglio della mancanza di cratere sotto il module spaziale

Strana persona senza tuta spaziale riflessa sul casco di un astronauta

Segni fotografici che possono far pensare a manipolazioni succesive

Reperto lunare “C”: secondo la NASA é un capello caduto sul negativo fotografico (bizzarro)

Anche la scienza é passata sotto lo stesso tipo di censura: studiosi come Tesla e Michelson sono completamente assenti da ogni libro scolastico a discapito dei piú famosi e conosciuti Edison ed Einstein. Perché? Le loro scoperte non erano forse degne di nota o semplicemente erano ”scomode”?

 

Tesla, scienziato eccentrico e riconosciuto da alcuni come il fondatore del XX secolo, é forse uno dei casi piú ecclatanti: poco prima di morire aveva promesso l'annuncio di una scoperta che avrebbe cambiato il mondo (purtroppo non fece in tempo ad annunciarla e fu trovato morto nell'hotel New Yorker di NYC): é forse questo il motivo per il quale é stato cancellato dalla storia? La possibilità di estrarre energia dalla Terra e fornire cosí elettricità gratuita all’umanità di sicuro non faceva comodo alle lobby dell’energia, per questo si decise di insabbiare tutti i suoi studi e di farlo sparire per sempre. La bontà delle sue intuizioni e delle sue scoperte lo giustifica il fatto che ad oggi tutti i suoi documenti ed i suoi studi sono ancora in mano al governo degli Stati Uniti.

Nikola Tesla

Stessa sorte ebbe Albert Abraham Michelson che, pur essendo stato premio Nobel della Fisica nel 1907 e scopritore, anche se a sua insputa, della teoria della relatività prima di Einstein, é caduto nell’oblio dell’istruzione pubblica a scapito del suo successore

Albert Abraham Michelson

In conclusione, la cultura impartita nelle scuole, riconosciuta ed accettata, non sempre rappresenta la verità, ma é quello che la società, guidata dalle mani invisibile del potere, ci vuol far credere. Le verità scomode o che mettono in pericolo la loro supremazia, vengono messe da parte, calunniate, derise o semplicemente fatte sparire.

Ma una fievole luce sembra si stia accendendo, grazie all'avvento di internet e all'accesso ad ogni tipo di documento o informazione e grazie allo sforzo di molte persone, per far emergere finalmente la verità.

 

Basta cercarla

 

Gabriele Sales

04/08/2019