MISTERI e SEGRETI dal MONDO

MENU ARTICOLI tasto nero ⬇️

MISTERI e SEGRETI dal MONDO

MENU ARTICOLI tasto nero ⬇️

Questa è una raccolta di foto diverse dalle 4 principali agenzie spaziali al mondo. Alla scusante risposta che dipende dagli obiettivi delle fotocamere, dovremmo ribattere che non è una mera consolazione sapere che nessuna tecnologia sarà fedele quanto lo è l'occhio umano... Nessuna delle foto puo' essere veritiera. Sono elaborazioni grafiche in HD e basta.

Foto ufficiali presenti sul sito nasa.org Interessante notare come il nostro pianeta sia magicamente cambiato di colore e proporzione di dimensione dei continenti in pochi decenni e nessuno se ne sia mai accorto...Oltretutto niente dust spaziale, satelliti o stelle in sottofondo. ICG e photo shop per caso?!?

Terra: ultima frontiera...

 

STESSA PRECISA DISTANZA ED INQUADRATURA NELLE FOTO, SINGOLARE NO?

 

 

L'ex presidente USA Barack Obama, a supporto di tali documenti finti, commentò davanti all'assemblea delle Nazioni Unite che l'inquinamento aveva modificato la Terra così tanto negli ultimi anni da oscurarla e come monito incitò il mondo stesso a riflettere per il futuro delle prossime generazioni. Fin qui nulla da obiettare. 

Il discorso umanamente e razionalmente fila. Scientificamente putroppo NO

Ribadendo i concetti dell'articolo "Luna irraggiungibile", spiegatemi quale fotocamera di un satellite con suo relativo obiettivo perfettamente fermo e stabile, sia in grado di scattare foto del genere con pressioni negative mostruose nello spazio, a temperature di centinaia di gradi sotto lo zero (misurazioni su test eseguite dai Nobel dott. Penzias e Wilson) e con radiazioni cosmiche così forti fra campi elettromagnetici che superano i 30 keV (la famosa e mortale fascia elettromagnetica scoperta da Van Allen che io considero la nostra volta celeste o CUPOLA). Oltretutto le foto hanno sempre la giusta intensità di luce, nessuna stella attorno o in sottofondo... Non si vedono le scie chimiche delle migliaia di voli al giorno, i puntini che sarebbero i satelliti e l'immondizia sparata nello spazio come affermato in passato da personaggi autorevoli. 

I colori e le proporzioni dei continenti sono cambiati in tali foto nel corso degli anni e persino la densità e il colore dell'atmosfera. 

Per favore vi prego ditemi che non ci credete, ditemi che anche voi pensate che tutto sia stato creato digitalmente. Una foto del genere pare essere fatta da una distanza di migliaia di chilometri, nel buio, nel vuoto assoluto e sempre dalla medesima posizione da parte di un fantomatico satellite perfettamente fisso ed allineato e con il Sole ovviamente sempre dietro a favore. Già, peccato che i satelliti sono a poche decine di chilometri sopra le nostre teste. Senza contare su un fatto fondamentale a cui sempre più gente ormai è chiaro e ovvio: l'atmosfera è composta da un potente campo elettromagnetico impenetrabile chiamato "The Dome", ovvero "La CUPOLA". Una protezione che ci divide dall'ignoto di cui parleremo nell'articolo dedicato: CUPOLA CELESTE. 

 

Qualcosa non vi torna? 

 

Ps: in fondo altre foto per voi... cercatene altre e ditemi se anche a voi qualcosa non torna... Magari provate a vedere gli astronauti che ballano senza gravità sulla ISS... e poi spiegatemi come mai si inciampano in fili trasparenti che li sorreggono... Si notano errori digit, imbracature mascherate di sostegno. Alcuni hanno i capelli lunghi in aria, altri no... Non c'è lacca a sufficienza per tutti? 

Inclinazione a 45° per evidenziare una curvatura inesistente. Anche perché la ISS dovrebbe essere perfettamente in asse rovesciato per osservare la Terra dall'alto. Il tutto alla velocità di 27,500 km/h piena di grovigli di cavi elettrici a vista, wc che si intasano, fuori - 150 gradi e dentro in maniche corte. La lacca ogni tanto funziona di più, altre volte viene dimenticata. Ammiro la Sig.ra Cristoforetti per la tenacia con cui si è applicata nel recitare la sua parte. Forza e coraggio per i prossimi temerari attori astronauti che verranno!

Foto dell'alba fatta a 45 gradi dalla ISS per far immaginare una curvatura che in realtà non c'è...

La terra è sottile come una pellicola? No perché se le luci delle città rendessero il mare così o è radioattivo o c'è un'aurora boreale subacquea... In ogni caso i pescherecci di notte potrebbero fare a meno di usare i loro fari. Inoltre nessuna foschia e nessuna nuvola, wow!

Qui addirittura questa strana illuminazione delle acque pare esserci anche di giorno! Povera Italia, hanno scentrato anche la posizione della Sardegna! Interessante anche come sia sparito il profilo della Francia e della Germania, sostituiti sul fondo da altro mare... Bella foto "ballistica" dallo Spazio!

E ora la domanda da un milione di dollari... Pronti? Nettuno fu scoperto nel 1846 e Plutone nel 1930... Sicuri? Leggete più sotto...

Ops! Studiosi hanno dimostrato che 5,000 anni fa i Sumeri, senza l'attuale fantastica tecnologia, avevano descritto il nostro sistema solare con Plutone e Nettuno. Il tutto con calcoli astronomici precisissimi. E sapevano del dodicesimo pianeta lontano: Nibiru (la Nasa lo chiama Planet X) che rientra nel nostro sistema solare ogni 3600 anni ed ora si sta avvicinando nuovamente. Ne trovate un articolo completo in "PROFEZIE" nella sezione MISTERI PASSATO di questo sito

Dall'Apollo 8 il sorgere della Terra... La domanda è: ruotando a più di 1500 kmh come ha fatto la telecamera comandata dalla terra in differita a scattare sempre la stessa terra con la stessa prospettiva e la stessa zona e le stesse nuvole che oltretutto non dovrebbero muoversi? Interessante é anche il cambio morfologico lunare...Se il Sole pare dietro alla foto scattata, con la Luna tonda, l'ombra a mezzaluna sulla Terra non dovrebbe essere al contrario? Un ottimo set cinematografico che scivola su piccoli dettagli che prima o poi qualcuno però nota... Peccato che non solo io, ma molte persone credono che abbiamo sorvolato la vicina superficie lunare, ma la Terra non sta là nella foto. È un'aggiunta digitale. .

ISS Le menzogne dalla stazione spaziale internazionale

 

Ormai da anni il mondo guarda con curiosità ed attenzione le avventure degli astronauti che si intercambiano sulla ISS, dotata di telecamera a globo con effetto fotografico ad occhio di pesce. Inoltre la ISS è dotata di una cupola esagonale concava che crea appositamente un effetto distorto della TERRA.

Adesso arrivano le mie domande imbarazzanti: 

- La ISS (viene dichiarato ufficialmente) sorvola sopra le nostre teste a 408 km dal suolo. (forse sarebbero più credibili dichiarando a 40,08 chilometri, n.d.r.)

A quell'altitutide immaginiamo a quante decine di gradi sottozero sia la temperatura. Nei video mai un velo di brina sui finestrini ovviamente... Solo sui alcuni voli nordici a 10,000 metri li vediamo. Lassù magicamente farà più caldo... 

- La velocità di crociera è di 7,66 km/secondo, ovvero percorre in 1 minuti ben 459 chilometri. Cioè viaggia a 27,576 km/h e del resto, direte voi, l'abbiamo visto in alcuni video dimostrativi. Bene, tali video credo siano creati digitalmente e siano falsi. Sapete perché? La forma della ISS non è né affusolata, né aerodinamica; a quella velocità cadrebbe a pezzi all'istante. A quella velocità l'equipaggio è libero e tranquillo di girovagare in mezzo al disordine di cavi elettrici sparsi a vista?! Facciamoci due domande... I piloti dovrebbero essere imbrigliati in sicurezza a sedili ergonomici. Da come affermano loro viaggiano come un missile avantgarde russo di ultima generazione. Il corpo umano non potrebbe sopportare mach20 perché collasserebbe! 

- Fotografie e video della TERRA al contrario in volo rovesciato per osservare il nostro pianeta, ma gli astronauti sono in posizione normale e non sottosopra. Spiegatemi quali obiettivi e stabilizzatori professionali potrebbero scattare foto perfettamente ferme ad una velocità di 27,576 km orari... È oltre MACH 20! Ci rendiamo conto che il fisico umano oltre mach 7 o 8 collassa e si sviene e si rischia la morte? 

- A quella folle velocità impossibile vi sono video sul web di come alcuni astronauti manovrino con disinvoltura dei portelloni e degli schermi aprendoli e chiudendoli. Vi pare plausibile? Non verrebbero scagliati via all'istante? A riguardo consiglio di cercare con quale disinvoltura esegue tali manovre la bella e simpatica Samantha Cristoforetti, sostituita di recente da Luca Parmitano.

- Le poche foto dettagliate vere che possiamo trovare ed osservare sono fatte dai classici aerei da ricognizione e la ISS credo che sia un'altra montatura a sostegno della Terra a globo. Un utilissimo impiego forse per mascherare altri progetti. 

- La ISS non si rifornisce mai? Non scende mai a Terra? Oppure quando ci dicono che sarà visibile in quel punto in data ora è perché la faranno decollare apposta? 

- la ISS è un altro bel set a terra in un sito privato e invalicabile tipo AREA51. Non può essere a 408 km di altezza fuori dalla cupola e nemmeno a 50 km di altezza, dove sonde che hanno sperimentato le temperature dell'aria, hanno registrato -100 gradi centigradi. E noi crediamo ad astronauti intervistati lì sopra in t-shirt sempre accaldati che si muovono felici in vani angusti disordinati e pieni di cavi elettrici a vista? Si, cavi aggrovigliati non inscatolato e oggetti non fissati ma che fluttuano liberamente dove gli pare e piace? Vi sembrano scene professionali e sicure per una missione?!? 

 

GUARDATE IL VIDEO QUI SOTTO E CAPIRETE TANTE COSE... Questo articolo prosegue con le menzogne in "NASA & ESA HOAX

Notare le proporzioni del nostro pianeta. È un'immagine digitalizzata completamente assurda. Si percepiscono i bordi di un globo ma in nessun dei finestrini si intravede parte di qualunque continente. Vi sembra possibile?!

Svelati i trucchi ICG e le montature digitali...

Dal canale Terra Piatta Terrapiattismo

Cosa potrebbe essere?!?

Video a cura di Dino Tinelli. Mi chiedo come a quella folle velocità dichiarata, la ISS non urti mai frammenti di meteoriti o residui di immondizia. In moto ai 150 km/h una vespa sul casco ci dà una bella botta. A 27,500 km/h un detrito di 1 cm bucherebbe il metallo della ISS come un proiettile...

Dal canale Luigi Bignami

Davvero vogliamo credere a questo?Continenti e paesi sproporzionati, alba mai mostrata perché il Sole sarebbe in realtà troppo vicino, aurora boreale sopra le nubi non in corrispondenza dei paesi nordici.Un'Italia grossa quanto l'Arabia Saudita... Stelle, aerei e satelliti completamente assenti...

STELLE PURA ENERGIA...

Le agenzie spaziali di tutto il mondo non trasmettono mai e dico mai immagini e video delle stelle del firmamento. Ci forniscono foto digitalizzate dei pianeti che finiscono sui libri di testo nelle scuole. 

Eppure con i telescopi potremmo vederli... Avete un telescopio? Anche economico, fate la prova di osservare una stella. La Nasa e altre agenzie spaziali ci dicono che in un universo statico loro sono fisse. 

Ebbene signori, guardate il miracolo, la prova di uno zoom 250x cosa può scoprire una persona qualunque... Pare che si muovino nel nostro firmamento e sono tutt'altro che di materia solida... 

 

https://youtu.be/f3wu9d1IFaQ

Spettacolare prova di altre menzogne della Nasa...

Curvatura terrestre non esiste...
Quindi questa è una prova inconfutabile che la terra è piana, o mi sbaglio?

Ecco le ottiche e le lenti come distorgono la realtà... Fidiamoci dei nostri occhi...

Screenshot dal mio cellulare del sito: https://dizzib.github.io/earth/curve-calc/?d0=10&h0=2&unit=metric

SITO PER CALCOLARE L'EVENTUALE CURVATURA TERRESTRE CHE E' INESISTENTE

 

Come da figura qui sopra esiste un software per il calcolo della curvatura terrestre in base ai dati forniti da governi dalla Nasa, dalla scienza ufficiale insomma. 

Con tali dati potete provare voi sul sito... 

 

https://dizzib.github.io/earth/curve-calc/?d0=10&h0=2&unit=metric

 

Ad esempio ad un'altezza di osservazione di 10 metri (terzo piano) usando un binocolo per osservare all'orizzonte un bersaglio distante 100 km, esso sarebbe coperto da ben 80 metri di ipotetica curvatura meno 10 metri dal nostro punto di osservazione cioè - 70 metri di visibilità 

Ciò non avviene, quindi? Vediamo oggetti cosi in lontananza proprio perchè la Terra è piana!  7,85 cm ogni 100 metri in qualunque direzione. Ecco cosa dovremmo osservare se la terra fosse un globo con le dimensioni ufficiali dichiarate. Ma non è così!

E molto probabilmente nessuno è mai atterrato sulla Luna! 

Ecco LE PROVE! L'inganno visivo fra rifrazione e miraggio. Gli oggetti NON scompaiono in lontananza a causa di una curvatura che non esiste!

Traduzione Dino Tinelli. Prova obiettiva con fotografie all'infrarosso fanno vedere ciò che non si dovrebbe vedere per via della curvatura... Eppure la lontananza nasconde ai nostri occhi le cose, mai fisicamente!

1969. UN BEL CAPOLAVORO DI STANLEY KUBRICK

E per concludere una domanda: Chi può giurare sulla sua vita che è sicuro che siamo stati sulla Luna? Se volete risposte cercate l'articolo in questo sito: "LUNA MISTERIOSA"

... PROSEGUE ...

 

Continua in " NASA & ESA HOAX " e "Cupola Celeste" e "Luna Irraggiungibile" 

 

Simone Merlo 

settembre 2019