MISTERI e SEGRETI dal MONDO

Se reputi questo sito interessante, condividilo. ACCESSO MENU ARTICOLI con tasto nero a righe bianche ⬇️

MISTERI e SEGRETI dal MONDO

Se reputi questo sito interessante, condividilo. ACCESSO MENU ARTICOLI con tasto nero a righe bianche ⬇️

Esistono persone che a una domanda bizzarra rispondono comunque con interesse e curiosità. Ed esistono altre persone che semplicemente deridono e negano ogni cosa che non conoscono o della quale hanno convinzioni diverse. Sono due approcci diversi. Voi in quale categoria pensate di essere? Prima di leggere tutto consiglio il copia-incolla e di guardare questo video prima che venga rimosso perché scomodo: https://youtu.be/LlO4pCFO2wU

Ecco, appunto... 🙈

Scie chimiche. Diverse motivazioni dietro questo fenomeno...

 

Analizziamo insieme i perchè ...

Innanzitutto chiediamoci come mai ad ogni persona ottimista a cui gli si chiede il motivo di tale feonomeno, essa risponda che si tratta di semplice condensa dei motori.

Ora, io non sono un ingegnere di motori, ma credo che la combustione di propellente aereo avvenga a temperature così elevate che eventuali residui di vapore acqueo non compaiano. Semmai, potrebbero essere residui volatili del propellente stesso, al quale di sicuro non viene aggiunta acqua.  Nemmeno ossigeno bruciato, in quanto a quelle altitudini è piu' scarso che al suolo. Detto da gente oggi anziana,  tanti decenni fa, le scie duravano pochissimo in cielo ed erano scure. Come mai oggi perdurano per ore ed ore e si espandono così tanto? 

 

Esempio di uno dei tantissimi convegni che si sono tenuti sull'argomento. Ovviamente non solo qui in Italia. Qui non è banale complottismo. Persone qualificate seguono e studiano questo fenomeno da anni. E la gente comune nemmeno si accorge che sta aumentando...

Nanoparticelle rinvenute in fall out nell'aria. Si tratta di bario, stronzio e alluminio. Sono metalli pesanti che però se nebulizzati si fissano con l'umidità dell'aria nei sistemi respiratori, nel suolo, nelle falde acquifere. L'adesività nei vegetali che mangiamo, nell'acqua che beviamo, e finiscono nei polmoni e nei nostri fegati. Vanno ad interagire col sistema nervoso. É stato comprovato come siano in grado di viaggiare essendo così piccole attraverso il flusso sanguigno fino al cervello provocando lentissimi cambiamenti e danni riscontrabili negli anni. Possono essere la concausa assieme ad altri fattori di ansia, stanchezza cronica, irascibilità e provocare cambiamenti nel ragionare, forme di epilessia, autismo, cancro al cervello anche in bambini piccoli. Medici specialisti hanno trovato correlazione tra dosi massicce di alluminio e la crescita costante di casi di Alzheimer, anche prematuro.

Tratto da FATTI SORPRENDENTI. Un canale strepitoso da seguire!

Lasciando perdere servizi su programmi scandalistici e siti dalle mille opinioni, persino i telegiornali hanno affrontato l'argomento intervistando scienziati di ogni sorta. Ovviamente per non esporsi troppo qualcuno ha affermato che potrebbero essere test di raccolta dati sul bilanciamento dell'inquinamento. Altri hanno ipotizzato una protezione riflettente contro i danni UV del sole visto che si assottiglia la fascia dell'ozono che ci protegge. Addirittura si è parlato di bonificare zone infestate da parassiti e zanzare. In ogni caso se osserviamo bene, nessuno ha negato completamente l'evidenza e tutti possiamo notare tali scie sia da aerei di linea, ma anche da piccoli aerei privati. Il fenomeno è in crescita... Scopriamo insieme perché...

CLIMA IMPAZZITO? O È L'UOMO IMPAZZITO PER IL CLIMA?

 

Si parla da tempo di test militari finanziati dalla Nato dediti a cambiare e controllare le condizione metereologiche. Ovviamente il fine è sempre la legge della domanda-offerta. Provocare grandi fronti temporaleschi con conseguenti danni ad abitazioni e all'agricoltura ha il suo tornaconto. Così come alluvioni devastanti in paesi emergenti potrebbero avere il fine di poter ricostruire. Non è uno scandalo vedere il rovescio della medaglia di come guerre, pestilenze e carestie in passato abbiano poi creato un boom di sviluppo economico. Stessa cosa potrebbe accadere grazie al controllo metereologico... 

Teorie sempre più diffuse avanzano ipotesi di reazione tra le particelle metalliche in sospensione nell'aria per aumentare la potenza di trasmissione di segnali radio e cellulari visto l'imminente ingresso del 5G. Satelliti o non satelliti, i ripetitori terrestri andranno potenziati e implementati e grazie alla miglior trasmissione avremo velocità di connessione, prima solo riservate a servizi governativi e di sicurezza. Ottima cosa giusto? Il rovescio della medaglia sarebbe secondo ipotesi accreditate, un circolo vizioso che comporterebbe un aumento di tumori e non solo, ovviamente da poter curare, ma di questo argomento trovate un approfondimento nell'articolo "CANCRO BUSINESS" e "VACCINI TOSSICI" 

Le stesse nanoparticelle sono state rinvenute in alcune partite di vaccini come ingrediente stabilizzate, insieme al, mercurio e altre decine di conservanti cancerogeni e tossici. 

Cercate le ricerche di Lino Bottaro, giornalista che cercherò di smascherare tale business ...

Si cari lettori, l'argomento è collegato. Lo stesso materiale presente in alcuni vaccini tossici, viene anche nebulizzato sopra le nostre teste. E non venite a dire che sono l'effetto condensa dei motori a reazione! L'acqua non perdurerebbe per ore ed ore espandendosi e brillando così contro luce. L'utilità di infettare l'aria, le coltivazioni ed il bestiame sono inoltre un modo lento per aprire nei prossimi anni nuovi contratti di lavoro. Si avete capito bene. Altra chimica antiparassitari contro i parassiti che sempre di più pullulano sulle piante grazie a questo inquinamento dall'alto. Ci sono già contratti in corso per sostituire le api che vengono già date per estinte nei prossimi decenni. Ci rendiamo conto a che livelli siamo arrivati pur di fare business? 

Se si parla con persone anziane  di questo fenomeno, ci viene detto essere iniziato negli anni '60 per poi prendere piede nel decennio successivo. È facile per il lettore disinteressato liquidare il discorso alzando le spalle e asserendo che così funzionano i motori di oggi rispetto a quelli di ieri. NO! Stessi voli stessi modelli delle stesse compagnie aeree private o no che siano, a volte non lasciano traccia in cielo ancora oggi. In altre giornate, soprattutto con cielo limpido, invece spruzzano a più non posso, finché il cielo il giorno dopo è velato e si percepisce un'aria pesante e più umida. 

Questo concetto è stato più volte denunciato alle forze dell'ordine in Italia e non solo, ma le indagini dei Nas pur avendo riscontrato tali "ingredienti" segreti in campioni rinvenuti e catalogati di vaccini o di precipitati al suolo, hanno dichiarato la NON correlazione con tumori, epilessia, malattie mentali o autismo. Il lungo braccio delle multinazionali farmaceutiche produttrici di vaccini, colpisce sempre e arriva ovunque. 

Quei pochi medici e ricercatori che hanno dichiarato pubblicamente e denunciato tali effetti collaterali dopo anni di studi, ovviamente hanno perso lavoro, credibilità e possibilità di carriera. 

Forse qualcuno è stato zittito per sempre e non lo sapremo mai... 

ADDIRITTURA qualche mente brillante ha provato a convincere i dubbiosi spiegando che comunque tale nubi aiutano a proteggerci contro il nostro stesso effetto serra e contro le radiazioni solari quando sono più intense.

O MIO DIO, PER FAVORE FAI SI CHE NESSUN SI BEVA QUESTE INFORMAZIONI IMMONDIZIA ! SONO SOLO ATTORI SCONOSCIUTI SCELTI A CASO E  STRAPAGATI DAL DEEP STATE PER IMPARARE UN COPIONE E VENIRE INTERVISTATI E PRESENTATI COME PROFESSORI O SCIENZIATI. 

 

Tornando alle scie chimiche in sé, abbiamo avuto nel nostro paese studi e documentazione libera reperibile su web, di progetti sul controllo metereologico da parte di Pier Luigi Ighina, scienziato tristemente scomparso nel 2004. 

CONSIGLIO VIVAMENTE DI LEGGERE I SUOI LIBRI PER APPROFONDIRE QUESTI DISCORSI... 

O per lo meno di consultare siti come questo:

http://www.cambioilmondo.it/libri-ighina/

Ricordo a tutti che on line è possibile scaricare in pdf le ricerche di questo nostro profeta incompreso. 

 

I suoi progetti e le sue ricerche di una vita (conobbe e per un breve periodo collaborò addirittura con Guglielmo Marconi a progetti top secret fra cui il raggio della morte prima della scomparsa prematura dello stesso On. Marconi in circostanze misteriose) furono volti a spiegare fenomeni naturali da poter controllare, quasi tutti basati su energia pulita. 

Cito ad esempio la possibilità di creare appunto nubi temporalesche con sali di alluminio per fini umanitari ed utili (cercate pure video dimostrativi on line) come la macchina della pioggia o la valvola sismica. 

Sembrano argomenti strampalati ma oggi sfruttati da governi ombra senza scrupoli. E non credo sempre con obiettivi "sani"... 

Ighina e le sue dichiarazioni furono distorte e venne mano a mano screditato. 

Se vogliamo fare un esempio calzante, fece la fine come credibilità come Nikola Tesla che stava per dichiarare al mondo il modo per ottenere energia pulita ed illimitata e soprattutto gratuita per TUTTI (articolo dedicato a parte sezione Genii) 

Quindi cari lettori il filo conduttore è sempre lo stesso. Adottare menzogne, insabbiare prove, screditare inventori illuminati e carpire ogni progetto redditizio a qualunque costo, anche a quello della salute di popolazione ignara. 

Ecco cos'è il liberismo economico oggi. 

Ma questo è un altro discorso. 

 

Tanta salute a voi tutti! 

E osservate bene il cielo tutti i giorni prossimamente e pensate che potrebbe esserci ben altro oltre al propellente che precipiterà sulla testa dei vostri figli in giardino, nel vostro orto, dappertutto... 

 

Simone Merlo

agosto 2019

 

Pier Luigi Ighina (1908 - 2004)

PIERLUIGI IGHINA, GENIO DEL 1900

Dal montaggio Mileva013Tv

Progetto della valvola antismica

Vi sembra una follia? Guardate l'immagine seguente e capirete il doppio significato della parola AEROSOL

A voi le considerazioni...