MISTERI e SEGRETI dal MONDO

Se reputi questo sito interessante, condividilo. ACCESSO MENU ARTICOLI con tasto nero a righe bianche ⬇️

MISTERI e SEGRETI dal MONDO

Se reputi questo sito interessante, condividilo. ACCESSO MENU ARTICOLI con tasto nero a righe bianche ⬇️

Tipico anello massonico. Oggi l'idiozia fa si che gente ignorante si vanti di indossare bigiotteria acquistata su internet non sapendo nemmeno cosa significhi davvero...

Vecchio documento cifrato di fine '800. Rinvenuto e decifrato, indica un invito ad una delle prime riunioni segrete

Lorenzo Jovanotti, 2015 Università di Firenze...

Video caricato da PEPPINEN. Dopo averlo visto leggete l'articolo qui sotto...

Lorenzo Cherubini, cantautore in arte "Jovanotti"

 

Prendo molto sul serio le sue parole. Se un personaggio pubblico ha osato accusare il Sistema "ombra" che ci comanda, merita un plauso per il suo coraggio. Altrettanto a Jim Carey, di cui discuteremo più avanti. 

Al, di là del rischio personale, della ricchezza conseguente alla fama e carriera, entrambe in gioco, non penso che egli abbia voluto rischiare per uno sfizio di immagine usando dichiarazioni inventate, la cosa alla quale tutti noi umani teniamo di più senza ammertelo: LA REPUTAZIONE e la FIDUCIA. Sono beni così preziosi per noi uomini. Perderli vuol dire crollare completamente di credibilità agli occhi di tutti e forse ai propri. La credibilità non ha prezzo, una volta persa, è per sempre. 

Complimenti dinuovo a Lorenzo per il coraggio, e congratulazioni per non averne subito conseguenze personali, almeno credo e spero. 

Si ipotizza lui come fondatore del movimento per il nuovo ordine mondiale. XXVIII secolo, Baviera, Germania. Interessante sapere come l'anno di fondazione 1776, corrisponda con l'indipendenza americana....

Gli "ILLUMINATI" e il progetto di un NUOVO ORDINE MONDIALE

Dall'alba dei tempi, persone influenti, ricche, famose, nobili ed aristocratiche hanno sempre cercato di distinguersi dalle masse eleggendosi superiori ad esse per accrescere e mantenere il potere. Dominazione, comando e indottrinamento sono da sempre le regole che distinguono chi vuole dettare le proprie regole sugli altri.

Pensiamo alle antiche monarchie, le casate nobiliari, i templari, i rosacroce, le religioni stesse, nate per spiegare il creato e fondare un senso di appartenenza a un progetto divino e non solo... (tralasciamo gli aspetti negativi...) 

Quasi tre secoli fa, un cerchio ristretto di uomini facoltosi gettò le basi moderne della società e dell'economia attuali. 

Una società basata sulla menzogna, su falsi ideali, un'economia basata sul consumismo, lo sfruttamento del pianeta e delle persone attraverso il DEBITO. L'obiettivo, la vera potenza per tali individui fu costruire un credo comune, delle leggi, dei bisogni e tenendo segreti i loro veri obiettivi e i segreti del mondo tramandati dal passato. 

Oggi nessuno bada a tale fenomeno perché tutto attorno a noi ormai è un insieme di dati di fatti e abitudini acquisite. Tutto ordinario, piatto, incolore e sempre meno spirituale. Hanno indottrinato l'umanità alla regolarità negli usi e costumi, nell'atteggiarsi, nel parlare, nel credere a qualunque cosa ci venga detto da una qualunque voce più autorevole del nostro istinto.

Il sapere è il vero potere, e come già ribadito più volte, esso è di proprietà di meno di un migliaio di persone nel mondo. Da fonti attendibili le ricerche si stringono negli ultimi anni a capire che tali individui per qualche coincidenza strana hanno tutti gruppo sanguigno Rh- (raro nel 3% in tutto il pianeta). Sono quasi tutti imparentati in linea di sangue ai reali inglesi. Ricoprono ruoli strategici. Cardinali, reali, alcuni politici, magnati, un'élite ristretta di imprenditori di alto rango, persino qualche vip influente. Sono coloro che detengono le risorse del pianeta e le sfruttano in un legame di aziende e società trasversali fra loro.

Sono coloro che regolano la censura, che regolano i protocolli medici, che controllano le intelligence private, i fondi monetari e le riserve auree delle Nazioni.

Sono coloro che controllano le comunicazioni, i finti programmi spaziali, le notizie dei quotidiani, le ricerche scientifiche e che sovvenzionato archeologi ma decidono poi loro cosa il mondo deve o non deve sapere. Sono coloro che sovvertono governi per instaurarne altri ed avere ulteriore influenza, acquisire ulteriore potere. Sono coloro che creano malattie per curarle, che brogliano elezioni, che minacciano la corretta magistratura e che distruggono lentamente il pianeta e fanno sentire i popoli come la causa dell'abuso delle loro invenzioni premeditate.Sono coloro che dividono gli animi, le nazioni, la gente comune.

Sono coloro che creano i nemici, che creano i presupposti per le guerre per poi fare i salvatori. Sono coloro che hanno gettato le basi dell'ateismo, dell'anarchia, del terrorismo per avere odio, razzismo, violenza che ci dividono al fine di creare l'instabilità necessaria. Ci deve essere sempre un nemico da affrontare, nonostante le religioni insegnino la pace. E così ogni paese adotta delle misure indebitadosi per poi caricare tale fardello sui contribuenti. 

Questi "illuminati" creano il contrario di tutto cosa questo mondo avrebbe bisogno: fratellanza, amore, rispetto, lealtà, solidarietà. Perché se il mondo si basasse su questi concetti, loro non potrebbero mantenere lo status quo di sconosciuti intoccabili e potenti. 

Loro possono minacciare e toccare chiunque impunemente. 

Essi creano bisogni e necessità per poi renderci schiavi del comfort ingozzandoci nel quotidiano di banalità. 

Questa attuale é una società fragile,divisa e infelice, che mai come prima ricorre a droghe e psicofarmaci e idolatria falsi miti. Una società che chiacchiera tanto ma che sempre meno combatte per i propri diritti. Una società che presto diventerà schiava di realtà virtuali allo studio per renderla viziata, capricciosa, egoista e senza pietà. 

Oggi vige la regola di uniformarsi in tutto e per tutto ed ecco che la discriminazione, la violenza verbale e fisica si accanisce con chi pensa e parla fuori dal coro. Ecco cosa è diventato il multirazzismo oggi. É quel fenomeno di accanimento contro un qualunque pensiero diverso dal dictat del Sistema. Un tempo lo fu solo in ambito religioso o per differenze etniche. Oggi è subdolo il razzismo. Si è evoluto. Continuano le violenze, gli abusi ma prende piede l'odio per le diversità. Qualcuno spinge per descrivere ciò come competizione. La realtà è ben diversa... 

 

OGGI SI HA PAURA AD ESSERE DIVERSI E A PENSARE CONTROCORRENTE. 

PERCHÉ LA PIÙ GRANDE PAURA È IL CROLLO DELLE CERTEZZE CHE CI HANNO IMPOSTO, NON QUELLE CHE ABBIAMO COSTRUITO CON FATICA NEL TEMPO. 

 

Oggi l'uomo è schiavo dei beni creati per controllarlo e indurlo a dichiarare spontaneamente le sue abitudini ma anche i suoi gusti, le sue tendenze, i suoi segreti. Tutto è raccolto e catalogato in attesa di esserci ritorto contro quando meno ce lo aspettiamo se usciamo dai binari. Siamo su un terreno minato di ricatti, di calunnie, di diffamazione di noi stessi e non ci accorgiamo che abbiamo seminato noi questo campo con la nostra privacy. 

Oltre tutto ciò, oggi siamo schiavi del cibo industriale, zuccheroso e cancerogeno. Oggi siamo schiavi nel credere nella naturalezza di qualcosa che non lo è veramente. Siamo schiavi della moda e dell'estetica per apparire. Si perché come siamo stati concepiti non ci basta più. E sempre più gente sta male se non rientra nel pacchetto preconfezionato dell'essere per forza bello, rasato, abbronzato, vestito griffato, attivo in tutto tranne che nella mente. Ci hanno indottrinato anche questo: un edonismo ed egoismo sfrenato. 

Il mio non è pessimismo. 

Il mio è allarmismo per una società sempre più schiava del gioco, di qualsiasi gioco o passatempo che sia. Noto nuove generazioni senza valori, senza stima di sé e delle proprie potenzialità. 

Potenzialità che il Sistema lentamente e progressivamente tenta di livellare con vaccini, scie chimiche, programmi scolastici catalogati che omettono fatti e realtà scomodi al sistema stesso, cibi avvelenati, programmi televisivi studiati sempre più per rilasciare messaggi subliminali e farci risvegliare con la voglia di indebitarsi ancora di più. 

Hanno inventato loro la crisi immobiliare, e farò in modo che piccole eccellenze artigiane fallissero spingendo la politica a disegnare normative di adeguamento a canoni sempre più complessi di sicurezza e fiscali. Il fine? Abbattere il ceto medio. Farlo cedere a svendere terreni, immobili, piccole e medie aziende. In questo modo sempre più poveri e deboli contro loro sempre più ricchi. E noi così dobbiamo comprare beni su internet risparmiando e affossando però un caro storico negoziante di fiducia. Noi così affitteremo case senza esserne proprietari. Noi consumeremo cibi industriali a basso costo e qualità, uccidendo il piccolo contadini, il piccolo artigiano, il piccolo produttore locale. 

Nella crisi provocata da questo Sistema, ci hanno insegnato a risparmiare a qualunque costo, ma a rovinarci con le nostre mani. Liberismo di mercato. 

Molte persone famose hanno tentato di smascherare gli Illuminati e il Sistema, ma esso ha posto radici ovunque. É attorno e dappertutto in mezzo a noi. Noi siamo divenuti il Sistema.

Vorrei che qualcuno facesse copia-incolla e guardasse il video di Jim Carrey qui sotto. 

Questa star hollywoodiana ha tentato più volte mediaticamente di aggredire il Sistema. Risultato: meno ingaggi e proposte cinematografiche, meno inviti ad eventi. Qualcuno ha iniziato a gettare fango additandolo come folle o drogato. 

In realtà un uomo celebre che ha vissuto un grave lutto, stanco di vivere per copioni, stanco dell'ottusa visione banale che ci circonda. 

Oggi lui non fa più ridere. Conosciuto solo per l'ironia, l'esasperazione, oggi egli non interessa più le masse..

Invece dovrebbe essere il contrario. 

 

 

https://www.brighteon.com/36e0d3c5-a385-4be7-8568-6f17f18c21d1

 

 

(un ringraziamento al caro Dino Tinelli per il montaggio e la traduzione del video che per intero su youtube era stato rimosso e dal suo nuovo canale ho attinto) 

Molti romanzi hanno parlato degli Illuminati (celebre e recente "Angeli e Demoni" di Dan Brown) ma anche canzoni, serie televisive e programmi come ad esempio "Rivelazioni" di Adam Kadmon, pseudonimo di un autore conosciuto che incappucciato e con voce distorta rivela segreti interessanti e oserei dire anche spaventosi. 

Penserete che tutto ciò sia un'estrapolazione di basso complottismo, un mix di verità non provate e tangibili. 

Esiste un governo ombra unico (deep state) che controlla tutto e indirizza tutto piegando nazioni e governi ai suoi lenti progetti... 

Lo scopo di questo blog non è fornire verità imprescindibili e universali, quelle lasciamole agli dei. 

Lo scopo é di farci aprire gli occhi, di rimanere vigili e svegli per i tempi futuri, con la speranza che sempre più gente creda ma ritorni a ragionare veramente, sapendo mettere in dubbio qualunque cosa gli paia strana... 

Siamo e diventiamo quello che siamo da un guscio vuoto, una tabula rasa iniziale su cui la società dove cresciamo inizia a scrivere. Le propensioni, le attitudini vengono fuori se correttamente stimolate da un brodo di eventi educativi o diseducativi attorno a noi. 

Questo articolo prosegue in: "Debiti e Spread" 

 

Ricerchiamola sempre la verità. É la sola speranza per un futuro migliore... 

 

Un abbraccio a tutti voi. 

 

Simone Merlo 

agosto 2019

 

 

 

È tutto davanti ai nostri occhi...

Ecco come funziona il Deep State, il Governo Ombra

Sunto di conferenza dal canale PandoraTV

Quanto avevi ragione George !

Ecco alcuni progetti per il Nuovo Ordine Mondiale...

Tratto dal canale Il Mistero è servito