MISTERI e SEGRETI dal MONDO

MENU ARGOMENTI tasto nero ⬇️

MISTERI e SEGRETI dal MONDO

MENU ARGOMENTI tasto nero ⬇️

Nonostante leggi severe e trattati internazionali le potenze mondiali continuano a sviluppare maledette armi di distruzione di massa con la scusante di possibili attacchi l'uno dall'altro. Basta! La scissione nucleare avvelena il pianeta e la vita! Gruppi bancari continuano ad investire ogni anno miliardi di dollari, la Nato, i Governi, aziende private continuano a cercare di produrre energia di morte! E intanto i progetti testati e funzionanti di Nikola Tesla per fornire energia Illimitata e gratuita in maniera sicura e sana dal nostro Sole continuano ad essere chiusi e secretati negli archivi della Cia e dell'Fbi. Brave lobbies, brave banche, continuiamo nel fossile e nel nucleare basta guadagnare sempre più soldi...

☢️ INCIDENTI NUCLEARI PASSATI, INCIDENTI FUTURI...☢️

 

OLTRE LA TERRA, BOMBARDEREMO LA LUNA E MARTE ?

 

Dio o Dei aiutateci. 

Spero si tratti di fake news. Girano notizie allarmanti che gli USA segretamente lo scorso anno hanno fallito un test missilistico nucleare di bassa potenza contro la Luna per motivi che restano ad oggi ignoti. L'esplosione dicono non essere avvenuta. 

 

Da qualche giorno, a seguito di discussioni di come l'umanità dovrebbe cercare di colonizzare altri pianeti per avere più chance di non estinguersi (ne parlò anni fa saggiamente il compianto Stephen Hawking) compare un'altra notizia mostruosa che mi auguro essere un'altra fake news. 

Elon Musk, imprenditore di Set Corporation, di Neuralink e della Tesla Industries, ha annunciato l'intenzione di voler bombardare con diverse esplosioni atomiche il pianeta Marte. Motivo: radiazioni, calore, nubi che si creerebbero darebbero vita a una cappa di atmosfera, che dopo anni aiuterebbe lo sviluppo di ecosistemi sempre lanciati e spediti verso il pianeta. Tutti noi ridiamo ovvio. Credo che dovremmo avere paura di ridere perché se notizie presunte false drl genere circolano, di sicuro se qualcuno non ci avesse pensato, ora può seriamente crederci e pensare di farlo. Soprattutto gente a capo di aziende spaziali private con fondi illimitati come il Sig. Musk

Iniziare una nuova generazione di civiltà su Marte il prossimo secolo con un habitat già marcio e  radioattivo, é proprio una prospettiva allettante... 

Le radiazioni rimangono nell'ambiente per migliaia di anni! Tra diecimila anni degli extraterrestri misureranno valori di radiazioni sulla Terra ormai disabitata. 

Siamo stati talmente idioti da bombardare noi stessi decine e decine di volte. Non mi riferisco a cosa ha subito il Giappone nel 1945, ma a tutti i test condotti dagli Usa sul suo suolo, nei suoi deserti. Dalle esplosioni francesi negli oceani. Per non parlare dei russi e di quelle avvenute in Siberia. Sono centinaia...

Il video nel link qui sotto se fate copia incolla vi dimostrerà tutti i test nucleari eseguiti... 

 

https://www.focus.it/cultura/storia/la-mappa-animata-di-tutte-le-esplosioni-atomiche

1986 disastro a Chernobyl, Ukraina. Ancora oggi non abbiamo fonti ufficiali dei morti, di tutte le malattie sviluppate dalle decine di migliaia di sfollati dalle aree limitrofe. La censura del KGB è stata fin troppo efficace.

Montato e presentato da Ittalyy

Fukushima, Giappone 2011. Disastro a seguito di inondazione da maremoto e terremoto gravi. Notare la costruzione a ridosso dell'oceano. Qui la censura è stata altrettanto buona. Come buono immagino sia il sushi di export che di sicuro non avverrà perché i Giapponesi sono persone serie.

8 agosto 2019 Njonoksa, Russia. Il presidente attuale Putin, scienziati e tecnici dichiarano che il fallimento del test missilistico a lunga gittata nucleare é sotto controllo e che la dispersione di cesio 137 é minima. Fsb e altri organi di sicurezza stanno facendo il loro lavoro di insabbiare prove. Green peace, ong varie e governi di tutto il mondo si stanno interrogando come mai in questi giorni diversi siti di monitoraggio sulla qualità dell'aria in Russia, combinazione siano stati spenti con la dichiarazione che la stessa Russia non è obbligata a fornire dati e spiegazioni sui suoi problemi. Ricordo che successe questo sminimizzare esattamente a Chernobyl... Test a lunga gittata. Un'altra prova di dimostrazione per bombardare a loro volta la Luna visto il fallimento degli Usa? Spero di no francamente. Vorrebbe dire che la guerra fredda prosegue... Si iniziano ad affacciare altre ipotesi: un'altra esplosione di un reattore nucleare di tipo RTG come avvenne a Chernobyl in quanto altre agenzie di controllo internazionale stanno misurando il fall out di elementi radioattivi tipici usati in quelle centrali nucleari. Classica " dezinformatzija" stile russo appunto... Presto conosceremo sulla nostra pelle questa tragica verità insabbiata...

NON LI SI PUÒ FERMARE PURTROPPO.

Nessuno può fermare le trivellazioni per il petrolio ovunque le trivellazioni per il metano nei ghiacci dell'Antartide (eletto e protetto come ecosistema tra l'altro)

Nessuno può bloccare il nucleare.

Nessuno. 

Anche se un miracolo avvenisse, putroppo non servirebbe lo stesso. I siti dismessi vanno monitorati e messi in sicurezza di continuo. Le cupole che li sovrastano, resistono al massimo 20 o 30 anni e costano decine di miliardi di euro. Se venissero dimessi centinaia di siti nel mondo, quale governo, quale autorità investirebbe sulla messa in sicurezza di qualcosa che non rende più? In Italia ne abbiamo ben 4 dismessi... Trino Vercellese, Caorso, Latina, Garigliano e altrettanti depositi di scorie. Wow! 

Molte nazioni sfruttano il nucleare per l'energia. Lo sfruttano anche per ordigni.

Usa, Russia, UK, Francia, Germania, Israele, India, Pakistan, Iran, Cina, quanti altri?... La Corea del Nord... 

Intanto la CTBTO ha affermato che il recente incidente nucleare in Russia avrà conseguenze disastrose. 

Ecco qui il link... 

 

 

https://www.google.com/amp/s/www.scienzenotizie.it/2019/08/21/incidente-nucleare-russia-la-simulazione-della-nube-radioattiva-1031955/amp

 

Personalmente non mi rimane che citare una frase che capita a fagiolo tratta dal film Terminator 2, tra John Connor e il cyborg... 

JOHN "Non sopravviveremo vero? Noi umani dicevo..." 

T2  " E' nella vostra natura distruggervi... "

 

Simone Merlo

agosto 2019 

PS  FATE CIRCOLARE QUESTO ARTICOLO, CREDO CHE LA CONOSCENZA, PER LO MENO, POSSA SERVIRE PER ADDOLCIRE LE NOSTRE FUTURE MALATTIE... 

Ecco di cosa è capace l'uomo...

Dal canale MONCHIRO channel

Aggiornamenti, notizie pessime del 22/11/19

 

Post scriptum del 22/11/2019

Forse l'incidente nucleare russo dello scorso 8 agosto, fu in realtà una prima sperimentazione sul suolo per studiare gli effetti di un'arma nucleare innovativa. La scusante dell'incidente forse fu fatto passare come tale affinchè poi la Federazione Russa non fosse poi bersaglio di dazi, embarghi e altre misure penali da parte del mondo occidentale (Nato e Onu soprattutto) La censura russa è molto potente e i canali informativi sono controllati rigorosamente. Temo che questo storia non verrà mai chiarita. Il presidente Vladimir Putin afferma di voler perfezionare ad ogni costo un'arma indispensabile per garantire la pace nel mondo. Come a dire che un'arma di tale potenza e portata è cosi spaventosa da fungere come deterrente ad attaccare la Federazione Russa. Peccato che gli Stati Uniti, Israele, la Cina e chissà chi altro ovviamente vorranno adeguarsi per essere piu tranquilli e di sicuro in futuro si muniranno anche loro di tale tecnologia atomica. Nessuno vorrà rimanere indietro. Questa è la maledetta spirale senza fine per portare avanti lavoro, contratti, e business derivato da armi non da difesa, ma atti ad annientare completamente una nazione in caso di emergenza nazionale. Trattasi quindi di altre armi di distruzione di massa. Definiamolo come vogliamo, ma rimangono una minaccia a mio avviso, non una tranquillità... E nonostante venga sempre ribadito il contrario dai mass media e vengano siglati trattati di non proliferazione nucleare fra i potenti del mondo, la "corsa agli armamenti " non si arresterà mai, come la guerra fredda e l'istigazione al terrorismo per poi poterlo combattere.

Qui il link tratto dal giornale LA STAMPA di Torino datato 22/11/2019...

 

https://video.lastampa.it/esteri/putin-rilancia-sul-misterioso-missile-nucleare-potra-arrivare-ovunque-ed-e-unico-al-mondo/106311/106324

 

"Follie" di inizio 1900

 

E pensare che nonostante le scoperte di Pierre e Marie Curie  nei decenni precedenti sulla loro pelle, la moda ad inizio '900 fra le classi piu' agiate, comprendeva anche l'assunzione di prodotti per la persona con composizioni a base di prodotti radioattivi (profumi, dentifrici, saponette, etc) Addirittura in locali di classe venivano servite bevande alcoliche con parti di radio che brillavano letteralmente nei calici. Doveva essere splendido nella penombra delle sale da ballo, vedere brindare giovanotti benestanti con bicchieri fosforescenti.

Negli anni antecedente alla prima guerra mondiale, crebbero aziende che producevano cosmetici radioattivi e fecero fortuna. Addirittura vi furono centri di trattamento con acque termali radioattive, prescritte da medici e ricercatori famosi dell'epoca. Si pensava che gli effetti della radioattività fossero benefici per il corpo se dosati in maniera minima e continuativa e che prevenissero l'insorgere di malattie. 

Il massimo successo arrivò col Radithor, inventato nel 1918: due isotopi del radio (radio-226 e 228) disciolti in mezza oncia di acqua distillata promettevano di curare oltre 150 malattie “endocrinologiche”, tra cui la debolezza e l’impotenza.

La radioattività veniva contemplata anche per curare disturbi del sonno, disturbi psichici o comportamentali. Si usarono il torio e l'uranio, minerali con deboli cariche radioattive presenti in natura. 

Solo all'inizio degli anni '30 si iniziò ad abbandonare lentamente tale pratica, dopo che studi e risultati comparati in vari paesi, portarono alla luce una verità allarmante: migliaia di casi di cancro e di morti correlate al consumo di sostanze radioattive e non solo. Diverse furono anche le morti accertate in ambito lavorativo. Operai ed operaie furono contaminate nel maneggiare vernici addittivate con materiale radioattivo per creare l'effetto luminoso e fosforescente nelle lancette degli orologi e in gioielli (Riferimenti ad azienda Radium Corporation)

Le particelle radioattive si fissavano alle ossa e agli organi per mesi, per anni. All'inizio, tale sostanze portavano felicità nel sentirsi pieni di vigore, poi lentamente le cose cambiavano... Iniziavano a manifestarsi sintomi di contaminazione non reversibili come la perdita di capelli e di denti. Subentrava la debolezza cronica, l'artrosi, la cattiva digestione, vomito, cefalee frequenti e disfunzioni tiroidee. Finché il cuore e ad altri organi poi collassavano.

 

TUTTO CIO' PER FARE RIFLETTERE CHE LA RADIOATTIVITA' E' PERICOLOSA. DEVE ESSERE MILLESIMATA A DOVERE E USATA SOLO PER VERE URGENZE IN AMBITO MEDICO.

MA PER IL RESTO, IL SUO USO DOVREBBE FINIRE QUI.

 

E invece putroppo prosegue... consiglio lettura di articolo correlato: " CANCRO BUSINESS " 

 

Simone Merlo

Radium Water Bath Department, Hotel Will Rogers, Claremore, Okla, U.S.A /Boston Public Library.

"Acqua radioattiva" da assumere in gocce quotidianamente come tonico e ausilio per vari disturbi.

Follie Future...

 

La fame di performance per dispositivi individuali portatili per giocare, svagarsi e lavorare ha il limite di batterie al litio che non garantiscono la durata. 

L'inquinamento sta portando la tendenza a spingere per lo sviluppo di automobili elettriche e altre forme di trasporto. Le batterie non offrono sufficiente autonomia e i tempi di ricarica sono ancora troppo lunghi. 

Nuove soluzioni e test sperimentali porteranno in futuro a sostituire i gruppi batteria con elementi molto più piccoli, duraturi e veloci nel ricaricarsi. 

Una combinazione di grafene e scorie radioattive accumulate da aziende e Nazioni. 

Avremo migliori risultati, ma mezzi e dispositivi elettronici composti con materiali pericolosi perché ormai non si sa più come conservarli in sicurezza. 

Dormiamo pure sonni tranquilli, la créme della créme degli inventori e scienziati di sicuro troveranno il modo di eliminare i danni delle emissioni nocive SAR dagli smartphone, ma poi telefoneremo con cellulari ancora più pericolosi e potenti e viaggeremo su piccole centrali nucleari... 

D'altronde la DMC su cui Marty e Doc nel film " Ritorno al Futuro parte II " viaggiano, è alimentata in maniera nucleare no ?

 

Simone Merlo