MISTERI e SEGRETI dal MONDO

MENU ARGOMENTI tasto nero ⬇️

MISTERI e SEGRETI dal MONDO

MENU ARGOMENTI tasto nero ⬇️

" Mad Mike " aveva un sogno e il 22 febbraio 2020 è morto nel cercare di raggiungerlo...

IN MEMORIA DI MICHAEL HUGHES (1956-2020)

 

22 febbraio 2020

Mentre nel mondo iniziava a scatenarsi il panico per il COVID-19 e poco prima che le Nazioni adottassero misure restrittive di contenimento dell'epidemia, moriva sul lavoro Michael Hughes, stuntman americano di media fama, impegnato nel progetto televisivo " HOME MADE ASTRONAUTS ", un programma dedicato ad amatori e mancati astronauti alle prese con sperimentazioni di volo.

Il test avvenne nella contea di San Bernardino, in California, nell'entroterra semidesertico. Quel giorno qualcosa andò storto. Il razzo su cui volava " Mad Mike " ebbe una deviazione anomala e il paracadute si attivò per errore strappandosi in salita e disarcionando il pilota, il quale precipitò al suolo morendo sul colpo. Il suo obbiettivo era dimostrare ancora una volta che la TERRA è PIANA.

Questo è quanto riportato dai mass media. Questo è quanto dimostrato e dichiarato.

Anche in questo caso, qualcosa non torna. Andiamo a capire il perchè ...

Cit. dal produttore esecutivo del programma TV americano.

https://youtu.be/WE-_erpJ9Xo - dal canale WORLDNEWS

La propulsione ecologica del razzo a vapore.

L'incidente: il paracadute si stacca pochi istanti dopo il decollo. Hughes precipita al suolo.

Uno dei razzi sperimentali con il logo: " RICERCA SULLA TERRA PIATTA "

IPOTESI PARALLELA e DUBBI

 

I razzi a propulsione sono progettati per raggiungere altitudini elevate in pochi secondi. Bisogna essere addestrati e forti.

L'eccentrico e coraggioso Michael Hughes, ci ricorda per certi aspetti l'omonico tycoon americano Howard Hughes  (vi ricordate il film " The Aviator "?)

La storia dell'aviazione e dell'era spaziale è piena di incidenti mortali.

Nelle infinite variabili, l'imprevisto ha sempre spezzato vite e infranto sogni.

Il mainstream è pieno di articoli che dichiarano il volo di quel giorno  avete obbiettivo il raggiungimento di 1,500 metri di altezza dal suolo. La notizia è trapelata ed è stata diffusa seriamente, ma si percepiscono velati toni quasi ironici.

Tale altitudine ( piccola montagna ) sarebbe facilmente raggiungibile con un drone dotato di webcam o da un elicottero.

L'incidente è avvenuto a quell'altitudine, ma l'obiettivo era raggiungere per lo meno una quota pari ad un volo di linea ( 8,000 - 9,000 metri ) anche perchè se ci pensiamo, chi d'estate paga per gettarsi in caduta libera ed essere filmato, lo fa da altezze di 4 o 5,000 metri.

L'obbiettivo di Michael Hughes era di salire abbastanza in alto velocemente e filmare l'orizzonte piano, a dimostrazione personale che la Terra è piatta.

Ci riuscì con un pallone sonda pressurizzato Auguste Piccard nel lontano 1931 se vi interessa scoprilo... ( articolo: " MARCONI e PICCARD " www.lupusinfabula.biz/444248758 )

Gli articoli dei giornali ci fanno intendere come il razzo utilizzato non fosse "professionale" e minimamente paragonabile alla qualità di quelli prodotti dalle agenzie spaziali.

Quel razzo era frutto di tecnologia ed ingegneristica già testata, con una propulsione senza propellenti inquinanti.

Nessun cenno a studi e ricostruzioni approfondite sui resti del mezzo e sulle dinamiche dell'incidente. Nessuna raccolta di testimonianze, né esami sulla strumentazione. Forse il silenzio dei parenti è stato lautamente "ricompensato" o forse no.

Ma cos è andato storto ? 

Possibile che nessun inquirente abbia vagliato anche l'ipotesi di un possibile sabotaggio? Nessuno ipotizza che l'incidente sia stato inscenato per far chiudere eventuali proseguimenti di un programma scomodo che avrebbe potuto deviare l'opinione pubblica?

Mi domando ...

Se razzi abbastanza economici e " green " avessero funzionato, che figura ci avrebbe fatto la NASA i cui finanziamenti annui sono di decine di miliardi di dollari? 

Se " MAD MIKE " fosse riuscito nel suo intento e col suo carisma a convincere ulteriormente gli americani che la TERRA è PIATTA ?

Troppi ingegneri, ricercatori e amatori stanno studiando e diffondendo informazioni che l'eliocentrismo ha troppe lacune.

I Terrapiattisti vengono derisi, minacciati e perdono di credibilità. Ma non si scoraggiano. Se ne aggiungono sempre di nuovi e piano piano, l'opinione pubblica si sta risvegliando e inzia a capire che molti conti non tornano.

Le tesi, le teorie, le verità hanno bisogno di molto tempo per essere accettate una volta dimostrate. Ci andrà tempo, ma accadrà anche in questo caso.

Volete saperne di più? Cercate la sezione e gli articoli di questo sito inerenti allo scontro fra TERRA a GLOBO contro TERRA PIANA.

Osservate e leggete le differenze. Se non vi basta, navigate e cercate siti come questi:

 

https://theflatearthsociety.org/home/

https://flatearthassumption.home.blog/

Ad altezze di metri: 2 - 9,000 - 30,000 noi ci muoviamo, ma al di sotto è tutto fermo e piano...

Se si usano obiettivi standard e non fisheye (ad occhio di pesce) a qualunque altitudine ci si elevi, si nota un orizzonte perfettamente piatto. Anche a 38,000 metri di quota (foto in alto a destra). Le misurazioni ufficiali del Pianeta Terra consentono di stabilire un valore di curvatura, che però non si riscontra mai !

VOGLIAMO SCOPRIRNE DI PIU' E AVERE ULTERIORI PROVE ?

 

In questa sezione del sito, troverete numerosi articoli con tematiche sullo scontro fra elio e geocentrismo. 2 sistemi che si scontrano da centinaia e centinaia di anni.

QUI PER VOI L'INIZIO DI TUTTO: https://www.lupusinfabula.biz/443837081 

> Uno è ufficialmente riconosciuto, radicato religiosamente e attraverso la scienza, è imposto come un dogma dalle autorità che devono mantenere prestigio e lo status quo.

> L'altro è lo stesso sistema, supportato da altri studiosi e personaggi illustri che mira a fare aprire gli occhi alla popolazione mondiale con molte piu' prove a sostegno del primo. 

Quest'ultimo è oggetto di ridicolizzazione perchè individualmente si ha paura di ammettere di essere stati presi in giro tutta la vita fin da piccoli e non essersene mai accorti.

Gli articoli che troverete sono un sunto di prove, misurazioni, dichiarazioni e test eseguiti, fra cui alcuni anche personali.

Cercate in fondo a voi stessi, appassionatevi nel ricercare individualmente la VERITA'

Essa vincerà su tutto, e vi renderà liberi

 

Simone Merlo

aprile 2020

 

PS: Salvo sabotaggi, emergenze, vandalismo o chissà cos'altro, quest'anno sarebbe stato l'anno decisivo per la Flat Earth Society di dimostrare al mondo la Terra Piana. Sarebbe dovuta salpare una nave da crociera con studiosi e ricercatori circumnavigando il mondo. 

Ebbene, il programma è saltato, capiamo tutti il perché... 

Forse l'odore di bruciato l'avevo avvertito mesi fa... 

Siete curiosi? Copiate questo link:

 

https://www.lupusinfabula.biz/443491322

 

2020. Dagli USA sarebbe dovuta partire una crociera pseudoscientifica per circumnavigare in tondo la terra e dimostrare all'opinione pubblica una volta per tutte che è piatta. Ovviamente, causa allarme pandemia SARS-COV2 (COVID19), essa è annullata, ma speriamo sia solo rimandata. Fonti: https://www.sciencealert.com/flat-earthers-are-organising-a-2020-cruise-and-the-hypocrisy-is-just-too-much